CERTeT Università Bocconi

NEWS !!

Il CERTeT alla riunione scientifica SIET 2018

Il CERTeT parteciperà con quattro contributi alla riunione scientifica del 2018 della società scientifica SIET (Società Italiana di Economia dei Trasporti e della Logistica) presso il Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, il 20-22 giugno.
La conferenza raccoglie i contributi scientifici della comunità degli economisti dei trasporti, ma è aperta anche agli economisti regionali, pianificatori, ingegneri dei trasporti, geografi.
Il paper di Oliviero Baccelli è titolato "L’evoluzione della normativa portuale e gli effetti sulla portualità delle regioni del Sud Italia", quello di Raffaele Galdi è "Evoluzioni demografiche e dinamiche comportamentali: potenziali effetti sulla domanda di mobilità privata", mentre Gabriele Grea presenterà due contributi: "L'approccio Living Lab per migliorare l'interoperabilità tra reti di trasporto locali, regionali e transnazionali" e "Innovazione e regolazione negli ecosistemi di mobilità sostenibile, sfide e opportunità".


***************************


Il 16 Aprile  2018 alle ore 11.15 presso l'Aula 204 dell'Università Bocconi (via Sarfatti 25, Milano) si terrà un evento in collaborazione con MEMIT e Autorità di Regolazione dei Trasporti intitolato 

"Il ruolo  dell'Autorità dei Trasporti a supporto delle  innovazioni nel settore"

Per l'invito cliccare QUI


***************************


NUOVA SERIE — Working Papers

La Nuova Serie nasce per far circolare in ambito scientifico lavori di ricerca in progress, note di policy, e interventi di dibattito su temi di attualità economica, nell’alveo delle competenze territoriali del CERTeT.

Viene dato spazio ai ricercatori che si occupano di “Regional Science” sia interni alla Bocconi, sia appartenenti all’ampio network di relazioni costruito dal CERTeT in oltre 20 anni di attività.

*************************************


Gabriele Grea, collaboratore del CERTeT, partecipa al conferenza TRA2018  che si sta svolgendo a Vienna in questi giorni, dal 16 al 19 aprile, con il seguente paper "Exploring the Living Lab approach for improving the interoperability between local, regional and transnational transport" in collaborazione con Florian Kressler, Dorian Wiederwald di  Austria Tech Ltd,  Tamara Vlk e Anja Seyfert di Redmint s.c.r.l.


*************************************


Dario Musolino
, collaboratore del CERTeT, ha partecipato al 57esimo convegno della European Regional Science Association (ERSA), tenutosi a Groningen, Olanda, dal 29 Agosto al 1 Settembre 2017, in qualità di membro della Scientific Committee del convegno, e convenor della sessione speciale: “National and International Locational Preferences of Firms” (con Ilaria Mariotti). Ha inoltre presentato e relazionato sui temi delle preferenze localizzative delle imprese (‘Mental maps of entrepreneurs and explanatory location factors: an empirical investigation in Italy’) e dell’integrazione delle aree urbane di Reggio e Messina (‘Characteristics and effects of twin cities integration: the case of Reggio and Messina in Southern Italy’).


 *******************************************


ll 31 marzo scorso, Giuseppe Siciliano ha partecipato, in qualità di relatore, al workshop "RAILWAY SAFETY MANAGEMENT AND CERTIFICATIONS", organizzato dell'Istituto per il Commercio Estero a New Delhi, India.
Il workshop ha visto la partecipazione, tra gli altri, dell'Ambasciatore Italiano in India, Lorenzo Angeloni, e del presidente di Italferr, Riccardo Maria Monti, ed era parte di un ciclo di incontri organizzati da ICE con lo scopo di presentare le esperienze e le best practice italiane alla business community indiana.
Il Certet ha presentato i risultati degli studi economici a supporto dell'introduzione di tecnologie satellitari per la safety in ambito ferroviario, studi sviluppati nell'ambito di una serie di progetti co-finanziati dalla Commissione Europea e dall'Agenzia Spaziale Europea (ERSAT-EAV, SBS-RAILS, STARS).

********************************

Il 15 febbraio 2017 scorso si è tenuta a Roma la presentazione delle "100 Italian E-Mobility Stories" di Enel e Fondazione Symbola, con Francesco Starace AD di Enel ed Ermete Reallacci Presidente di Symbola e Membro della Commissione Ambiente della Camera.  
Tra le 100 storie c'è il CERTeT dell'Università Commerciale 'Luigi Bocconi', che da oltre un anno studia i temi della mobilità elettrica, a partire dalla ricerca sviluppata con Enel Foundation, da cui è nata la recente pubblicazione, edita da Egea, "L'e-Mobility. Mercati e policies per un evoluzione silenziosa" di Oliviero Baccelli, Raffaele Galdi e Gabriele Grea del CERTeT.  
Un gruppo di 100 imprese, centri di ricerca ed università, di cui il CERTeT è parte attiva nella costruzione del dibattito sulla mobilità del futuro.


Recapiti

CERTeT Università Bocconi

via Roentgen 1

20136 Milano

tel. 02.5836.5414-36/6620

fax 02.5836.6612

 

 

News

Ultimi Working Papers

19 January 2018
The Role of Industry Variety in the Creation of Innovative Start-ups in Italy. By Roberto Antonietti and Francesca Gambarotto

19 January 2018
Computable General Equilibrium Analysis of Mega Events: Where Are We Standing?by Jérôme Massiani

20 December 2017
A Multi-dimensional Approach to the Measurement of Territorial Attractiveness: Towards a Synthetic Indicator by Dario Musolino and Stephanie Volget

Per farti strada impara a far viaggiare il mondo